Roma: i luoghi che non potete assolutamente non visitare nella Capitale

Colosseo Roma

L’anno del Giubileo è stato ormai aperto da Papa Francesco qualche giorno fa, e, proprio in questa occasione, molti italiani (ma anche moltissimi stranieri) coglieranno l’occasione per recarsi nella capitale per gioire del Giubileo. Roma riserva tantissime sorprese ed è una città piena di meraviglie, tanto da rendere difficile ai turisti il compito di visitarla tutta in pochi giorni. In questo articolo, però, cercheremo di darvi qualche “dritta” sui quartieri e sulle attrazioni di Roma che, seppure non siano i centri di interesse “canonici”, sono assolutamente da visitare. Lasceremo dunque sottinteso che San Pietro, il Colosseo, Piazza di Spagna e Piazza del Popolo siano assolutamente da visitare, e ci concentreremo, invece, su quei posti meno conosciuti ma che meritano comunque una visita.

In che quartiere alloggiare

In molti casi la scelta di dove alloggiare ricade sulla zona circostante al Vaticano, nel quartiere Prati in particolare. Ma soprattutto in questo periodo, gli alloggi in questa zona hanno dei prezzi molto alti e spesso l’impresa non vale la spesa. Il vaticano, infatti, è facilmente raggiungibile grazie alla metro A o ai numerosi collegamenti di autobus che conducono in questa zona, e, per questo, vi consigliamo di valutare anche altri quartieri altrettanto belli e forse più economici. Un quartiere decisamente degno di nota e ben collegato grazie alla metro B, per esempio, è quello di Rione Monti. Qui troverete deliziose costruzioni a pochi piani e stradine piene di vita, colori e odori. Se siete amanti del vintage, inoltre, non potrete non far tappa in questo bellissimo quartiere, che, negli ultimi anni, si è riempito di negozi che si dedicano prettamente al vintage e di locali che ricordano i sapori e gli ambienti di un tempo passato. Un altro quartiere da valutare per l’alloggio è la famosissima Trastevere: questa zona è molto frequentata dai turisti ed è molto vicina al vaticano. Inoltre Trastevere è molto rinomata per i ristoranti e le trattorie tipiche romane ed è l’ideale per la vita notturna. In ultimo vi consigliamo la zona di San Giovanni, famosa sia per la Basilica che per le strade dove è possibile fare shopping. Questa zona è decisamente meno cara rispetto al centro storico e potrete raggiungere il Vaticano o Piazza di Spagna in una manciata di fermate di metropolitana (qui è infatti ubicata una fermata della metro A che collega tutti questi luoghi).

I posti da vedere

A parte le “attrazioni canoniche” vogliamo concludere questo articolo fornendovi qualche “chicca”. È assolutamente imperdibile una visita al Gianicolo o al Pincio (il primo nel quartiere di Monte Verde e il secondo vicino a Piazza del Popolo), dalla quale potrete ammirare tutta Roma. Un’altra attrazione per pochi è in via Piccolomini: in questa via, infatti, si verifica un particolarissimo effetto ottico per cui allontanandosi dalla cupola di San Pietro questa appare sempre più grande e avvicinandosi, invece, appare più piccola. Infine vi consigliamo di visitare, anche, la bellissima zona del quartiere Coppedè (vicino ai Parioli), famosa per l’esoterismo e per la sua particolarissima architettura.